Descrizione

Basato su un concetto originale e del tutto singolare per la categoria dei drive, il Genius ha come punto di partenza le stesse caratteristiche già riscontrate nel best seller Oracle, overdrive/distorsore a tre stadi di guadagno in serie tarati in modo da aggiungere al segnale tutte le componenti sonore e dinamiche tipiche di una testata in saturazione.

Studiato per risultare di facile approccio, ma con tutto il necessario per garantire una buona versatilità d’uso, il Genius è provvisto di una manopola per il Level e una per il Gain. L’equalizzazione è affidata a controlli separati per alti e bassi, utili a modellare al meglio il suono e nascondere o far emergere con evidenza la gamma media per contrasto.
Grazie al selettore posto al centro dello chassis, è possibile passare da una modalità Drive a una Overdrive per ottenere una maggiore escursione di gain e toni che possono sfociare anche nella definizione di distorsore.
Il punto di forza annunciato da Kor, però, sta nella reattività del pedale e nel suo comportamento sotto le dita del musicista. Il Genius è studiato per alternare suoni clean, crunch e lead unicamente dosando la pennata e il volume della chitarra, senza risentire di eccessivi abbassamenti di segnale durante il roll-off.